Statuti, Regolamenti e Codici

Codice etico 231/2001

Con il decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 è stato introdotto nell’ordinamento italiano l’istituto della responsabilità degli enti per illeciti amministrativi dipendenti da reato.

A fronte di questo il Consiglio di Amministrazione di AMOS, con deliberazione del 17/07/2006, ha promosso l’adozione del Modello previsto nel Decreto.

Tale Modello prevede, tra le altre cose, anche uno specifico Codice Etico, da considerarsi parte integrante del Modello stesso, volto a consolidare i principi di legalità e, più in generale, di correttezza nello svolgimento di tutte le sue attività e di tutte le sue relazioni e che rappresenta un vero e proprio atto vincolante per i membri degli organi sociali, i dipendenti, i collaboratori, i Soci ed i fornitori di AMOS.

Sulla base del D.lgs 231/2001 AMOS ha nominato un Organismo di Vigilanza dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo, a cui è stato affidato il compito di vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del modello di comportamento nonché quello di provvedere al suo costante aggiornamento.

Le segnalazioni all’Organismo di Vigilanza potranno essere trasmesse al seguente indirizzo: odv@amos.piemonte.it

Allegati: